Blog

IL SILENZIO

«In Sicilia non si ammazza più, e questa è la cosa più grave, il termometro per capire che le cose per la mafia vanno bene. Non si uccide, e tutti pensano che dopo qualche arresto eccellente la mafia sia stata sconfitta. Ma qui lo sanno anche i bambini che quando c'è troppo silenzio è perché gli affari tirano. Ormai le bande hanno imparato la lezione, sanno che il migliore amico può diventare il tuo carnefice e hanno cambiato strategia. Lavorano a compartimenti stagni: se uno si pente può fare arrestare cinque persone, non più cento come prima. Ci vorranno anni prima di capire che sta accadendo, cosa fa la nuova mafia. Le loro parole d’ordine oggi sono riciclaggio, investimenti, negozi, alberghi. E poi la borsa, i grandi appalti, e soprattutto la politica. Prestanome, teste di legno, la verità è che con la mafia si vive tutti i giorni. Può essere il ragazzo secco secco che ti pianta la pistola in faccia, ma più spesso è uno con la pancia e la testa pelata, la cravatta, e nella giacca solo la penna per firmare assegni e atti notarili.
Io su questo avrei una storia da raccontare. Ho quasi quarant’anni, sono un poliziotto, ma questa non è una biografia. Solo un pezzo di Sicilia, e di me, e di tutti noi. Sono un poliziotto. Non proprio uno dei tanti: uno scomodo, così dicono...»


Data di pubblicazione ottobre 2007
ISBN 978-88-566-0388-0

 

 Il Silenzio sul Web - English Summary Version

Estratto del libro scritto in inglese / Short summary of the book in English

Articoli su quotidiani, giornali e riviste su Gianni Palagonia ed il libro "Il SIlenzio"

 

LIBRI DI GIANNI PALAGONIA

Ultimi Commenti

  • 18.11.2016 18:53
    Il mafioso é semplicemente un lurido delinquente che a causa di uno Stato protettore ed anch'esso ...

    Leggi tutto...

     
  • 15.11.2016 21:33
    Cari amici e fans, grazie per il vostro sostegno che manifestate più su facebook che sul mio sito.

    Leggi tutto...

Login Form

Storico Articoli

Powered by mod LCA